Regione Lombardia stanzia 50mila euro per presepi nelle scuole

Si intitola “Il Presepe a Scuola” la delibera, approvata dalla giunta regionale della Lombardia, che stanzia complessivamente 50.000 euro per progetti che prevedono la realizzazione del presepe da parte di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie statali e paritarie.

L’atto dà attuazione a un Ordine del giorno approvato dal Consiglio Regionale concernente le misure di incentivo alla rappresentazione della natività cristiana negli istituti scolastici. E sui social scoppia la polemica tra favorevoli e contrari.

In vista del Natale “il contributo – spiega l’assessore regionale all’Istruzione, Melania Rizzoli, che ha presentato la delibera  – consiste in un finanziamento di 250 euro per l’acquisto di materiale necessario alla realizzazione del presepe e sarà concesso alle prime 200 scuole che presentano la domanda.

Le proposte saranno selezionate da apposito nucleo di valutazione attivato dal Consiglio Regionale”.

L’atto ha avuto il via libera dall’Aula e impegna “il presidente e la giunta regionale a promuovere presso gli istituti scolastici della Lombardia la realizzazione e l’esposizione del presepe e a premiare, tramite apposito bando, le migliori realizzazioni”.