Condividi

renato vallanzascaMilano, 14 giugno 2014 – Mentre era in permesso premio ha tentato di rubare della merce di scarso valore in un supermercato: per questo Renato Vallanzasca è stato arrestato dai carabinieri ieri sera a Milano.
Vallanzasca, ammesso al regime della semibilbertà nel carcere di Bollate, ieri sera intorno alle 20 è stato sorpreso da un addetto all’antitaccheggio di un supermercato milanese «per aver cercato di allontanarsi dopo avere sottratto merci di scarso valore».

Fermato da una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri di Milano, l’ex bandito della ligéra, la vecchia mala milanese, è stato arrestato per furto aggravato e verrà processato per direttissima.

Il Bel Renè, secondo quanto si è saputo, avrebbe pagato correttamente degli alimentari nascondendo in una sua borsa due paia di boxer che aveva tolto dalla confezione, un paio di cesoie e del concime per piante, per un valore di circa 70 euro.
Fonte Il Messaggerio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAbolizione del vitalizio ai parlamentari condannati? Ci sono (brutte) sorprese: lo rivela Crozza
Prossimo articoloSi uccide a 39 anni nel suo bar, sconvolti i clienti