Condividi

Riccardo Casamassima, noto per essere uno dei teste chiave nel processo Cucchi, è finito nel mirino della magistratura per un altro episodio, questa volta per droga

Nel 2016 aveva fatto riaprire le indagini sul caso Cucchi con una serie di dichiarazioni circa il pestaggio subito in caserma la notte dell’arresto nell’Ottobre 2009 adesso però, Riccardo Casamassima torna sulle cronache per un rinvio a giudizio chiesto dalla Procura di Roma per il reato di detenzione di droga a fini di spaccio, a riferirlo è tgcom24.

Oltre al Carabiniere, scrive tgcom24, il pubblico ministero avrebbe sollecitato il processo anche per altre quattro persone tra le quali anche un altro appuntato collega del Casamassima. Secondo tgcom24, l’accusa affermerebbe che “Casamassima e ***, in concorso tra loro, detenevano quantitativi non determinati di sostanza stupefacente di tipo cocaina”.

A suscitare clamore è proprio il nome della persona imputata in quando nel 2016 fu proprio Riccardo Casamassima a far riaprire le indagini sul caso Cucchi, ribadendo in più sedi l’accusa verso i colleghi. Attualmente si sta celebrando un processo per omicidio preterintenzionale in corte d’Assise dove l’appuntato stesso avrebbe denunciato di essere stato demansionato a causa della collaborazione fornita alla magistratura. 

Il primo processo Cucchi si era concluso con infermieri e medici assolti ma la testimonianza del militare che ai magistrati aveva dichiarato di essere stato convocato dai suoi diretti superiori per modificare alcune dichiarazioni, era stato di fondamentale importanza; dunque era passato da teste a principale testimone nel processo contro cinque colleghi, tre dei quali accusati della morte del geometra romano.

Lo scorso Settembre, Riccardo Casamassima era stato ricevuto anche dal Ministro Elisabetta Trenta.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteA fine maggio esplode l'Estate, previste temperature fino a 40°. Giugno e Luglio roventi fino a 44°
Prossimo articoloSpara e uccide un ladro: la procura chiede l'archiviazione. Il ladro doveva essere in carcere

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.