Condividi

Trapani, arrivata nave con 537 migranti

E’ approdata al porto di Trapani la nave Aquarius con a bordo 537 migranti soccorsi nei giorni scorsi nel Mediterraneo.

La gran parte proviene dall’Eritrea, ma anche da Algeria, Guinea e Ghana. Al porto la Guardia costiera e le organizzazioni umanitarie, oltre alle forze dell’ordine.

Repubblica spiega la situazione nel dettaglio:

Ci sono anche 144 minori, di cui 124 non accompagnati, 48 donne sole, di cui quattro in gravidanza, e qualche nucleo familiare.

Uomini, donne, bambini, in tutto 537 migranti di varie nazionalità sono sbarcati stamani dalla nave Aquarius approdata, poco dopo le 8,30, al molo Ronciglio del porto di Trapani.

In sette distinte operazioni, la nave noleggiata da Sos Mediterranee e gestita in parteniship con Medici senza frontiere, ha salvato, a largo della Libia in acque internazionali, 46 tunisini, 184 eritrei, 45 nigeriani, 62 maliani.

Centocinquanta sono ritenuti in condizione di salute “vulnerabile”.

I primi a toccare terra sono state una mamma con la sua bambina:

con la piccola solo una sacca sulle spalle, un orsacchiotto tra le mani e una mascherina di quelle di carnevale, ma di carta, sulla fronte.

Poi un giovane che non si reggeva neppure in piedi.

Sono le immagini simbolo di un imponente sbarco che ha impegnato le associazioni Humanitas Trapani onlus, Angeli del soccorso e l’Aeop,

coordinate nelle operazioni di prima accoglienza dal dipartimento regionale della protezione civile di Trapani.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"ESENZIONE 048": le persone cui spetta sono esenti dal pagamento dei ticket sanitari
Prossimo articoloAnziano preso a pugni in faccia per rapina: è in coma. Il video dell'aggressione fa il giro del web