Ridipinge la scuola gratis per sdebitarsi con il Comune dell’aiuto ricevuto

SOS1307064Venezia, 8 settembre 2013 – C’è chi la scuola la distrugge e chi la rimette in sesto. E gratis. Un imbianchino di origine marocchina residente di Noale, infatti, ha voluto ripagare gli aiuti economici che riceve per la mensa. Prima dell’estate alla dirigente scolastica Francesca Bonazza della scuola Vittorino da Feltre, arriva l’offerta: lavoro per voi gratis. In questo modo i bimbi frequentanti le scuole elementari avrebbero vissuto in un ambiente migliore. I figli di tutta una comunità.

«Tra maggio e giugno – racconta la dirigente scolastica – Mohamed si è reso disponibile a tinteggiare le aule dei suoi bimbi. Alla fine dell’estate sono rimasta stupita per il suo lavoro, che è andato ben oltre le nostre aspettative». Si è partiti da un’aula e, alla fine, gran parte del complesso è stato rimesso a nuovo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche