Ridussero in fin di vita tunisino, 5 arresti

SOS1307386Padova, 18 settembre 2013 – I carabinieri di Padova hanno arrestato 5 tunisini ritenuti responsabili di una feroce aggressione ai danni di un loro connazionale, che fu ridotto in fin di vita a colpi di scimitarra e mazze da baseball.

I fatti risalgono alla notte del 17 agosto scorso, quando il trentunenne tunisino venne aggredito con una Katana e con mazze perchè aveva rifiutato al gruppetto una sigaretta. L’uomo era stato alla fine anche derubato.