Condividi

SOS1306875Bologna, 2 settembre 2013 – E’ ripresa alle 10.35 la circolazione sulla Bologna-Piacenza, sospesa dalle 8.55 fra le stazioni di Piacenza e Fiorenzuola per il rinvenimento di un cadavere sui binari in prossimità della stazione di Pontenure e i rilievi dell’Autorità giudiziaria.

Tredici i treni coinvolti: 3 Frecciabianca, 1 Intercity e 3 Regionali hanno registrato ritardi fra 25 e 90′; 6 Regionali sono stati cancellati per parte del percorso. Attivato un servizio sostitutivo con bus fra Fidenza e Piacenza.

Dalle 9 era stata interrotta la circolazione dei treni sulla linea tradizionale Piacenza-Bologna tra Piacenza e Fiorenzuola, a causa del rinvenimento di un cadavere sui binari a Pontenure. Lo stop era stato disposto per consentire alla Polfer i rilievi sulle cause della morte: si pensa a un suicidio ma non viene escluso l’incidente. Due treni sono stati fatti rientrare uno a Piacenza, l’altro a Fiorenzuola dunque la linea era sgombra. Ritardi annunciati fino a 150′ con possibili cancellazione di treni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLucio Battisti, via da Molteno le spoglie del cantante
Prossimo articoloCandele per illuminare, casa va a fuoco