Gianluca ritorna a casa dopo 86 giorni di ospedale

Gianluca è rimasto intubato per una settimana, dopo essersi ammalato a Marzo

Arzignano (Vicenza) – Al risveglio la situazione non era andata però migliorando, tanto che qualche giorno dopo era stato indotto al coma farmacologico. Dopo altri dieci giorni di buio, al risveglio una nuova batosta: una tracheotomia per aiutarlo a respirare.

Finalmente, il 12 giugno, il ritorno a casa. Ad attenderlo, con striscioni e pacche sulle spalle, c’erano parenti e amici assieme al sindaco Alessia Bevilacqua accompagnata da assessori e consiglieri comunali a fargli festa.

La redazione si stringe attorno alla famiglia e augura un buon futuro a Gianluca

*foto pubblicata da Polesine24