Rivolta al Centro di prima accoglienza di Messina: 30 migranti in fuga, ferito un finanziere

Rivolta al Centro di prima accoglienza di Bisconte, a Messina lo scorso Venerdì dove trenta migranti sono fuggiti

E’ successo nella serata, ma la notizia è stata diffusa solo nelle ore successive dal Cpa di Bisconte. Nella rivolta un finanziere è rimasto ferito ad una gamba, colpito da oggetti lanciati dai rivoltosi. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazione.

Qualcuno dei fuggitivi è stato rintracciato e riportato all’interno della struttura, ma in parecchi sono riusciti a scappare da un varco in un punto della rete di recinzione e si sono nascosti nella campagne facendo perdere le loto tracce.

*IMMAGINE DI REPERTORIO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche