Condividi

Niente più dirette, selfie e post, con l’uscita di Matteo Salvini il Viminale tornerà alle antiche tradizioni. La nuova titolare, Luciana Lamorgese, 65enne di Potenza, avvocato e funzionario prefettizio dal 1979, non è una fan del social network nè pare voglia diventarlo.

Lamorgese è infatti l’unico ministro del Conte bis a non possedere neanche un profilo: non eravamo più abituati.

Matteo Salvini, come sappiamo, aveva abituato pubblico social e fan ad un flusso continuo fi informazioni composto da post, foto, video, tweet e storie su instagram, tanto da “rubare” quasi il mestiere all’informazione, bypassando i media e parlando direttamente ad elettori e non.

Nulla di tutto questo dovremo aspettarci dall’ex prefetto di Milano ora al Viminale.

La richiesta di cambiare rotta da parte di Nicola Zingaretti parte proprio da qui. Si tornerà alle tradizionali conferenza stampa e alle interviste. Allo staff del nuovo ministro dell’Interno spetterà invece curare la comunicazione social dell’account Twitter istituzionale @Viminale

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSea Watch, Matteo Salvini indagato per diffamazione a Carola Rackete
Prossimo articoloQuando il nuovo ministro Roberto Gualtieri suonava dal vivo "Bella Ciao"