Condividi

Un uomo di 54 anni è morto oggi pomeriggio all’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, dove era ricoverato, divorato dalle fiamme nel suo letto. Ancora non è chiara la dinamica di quanto accaduto, visto che nessuno, il personale medico o altri degenti, hanno assistito all’origine del rogo. Non è escluso che l’uomo si sia cosparso volontariamente con del liquido infiammabile per poi darsi fuoco. Solo ulteriori accertamenti potranno stabilire se si è trattato di un suicidio o di un tragico incidente.

Avvolto dalle fiamme il 54enne è morto carbonizzato nella terza divisione al secondo piano della struttura. Sul posto sono giunte tre squadre dei vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio e verificato che non ci siano stati danni strutturali: il reparto al momento è stato in ogni caso evacuato e dichiarato inagibile. Dalla direzione del nosocomio per ora nessun commento. Sul posto è giunto il magistrato di turno e la polizia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePirat, il Carabiniere a 4 zampe che porta gioia ai bimbi malati
Prossimo articoloImola, alterato e ubriaco minaccia i Carabinieri: "Vi ammazzo, ho già un precedente per tentato omicidio"