Condividi

 

Furto e ricettazione. Sono le accuse a cui devono rispondere quattro persone — due uomini e due donne — denunciate in stato di libertà dai carabinieri della compagnia di San Giuliano Milanese. Secondo quanto ricostruito dai militari sarebbero i responsabili di numerosi furti di biciclette avvenuti nelle ultime settimane nel Sud Milano.

Furti commessi quasi sempre all’­esterno di centri co­mmerciali e nei box. Gli investigatori sono arrivati a loro dopo una serie di pedinamenti. Non solo: fondamentali sono state anche le inserzioni delle biciclette rubate pubblicate su diversi siti web.

VIDEO | I Ladri al lavoro

Nella giornata di sabato è scattato il blitz e nella loro abitazione dove sono state trovate 15 biciclette, sia da passeggio che moun­tain bike, oltre a numerose catene, lucc­hetti forzati e gli “attrezzi del mestiere”. Non solo: sui loro smartphone — si legge in una nota dei carabinieri —sono st­ate scoperte alcune foto, goliar­dicamente scattate durante alcu­ni furti. Nei prossimi giorni le bici rubate saranno restituite ai proprietari.

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePagate spesso con il bancomat? Attenzione a questi dettagli per evitare brutte sorprese
Prossimo articoloLa mafia uccide ancora: il boss Giuseppe Dainotti ucciso in strada a Palermo