Condividi

Nuova eclatante protesta del brigadiere dei Carabinieri  Salvatore Scardigno. Il 51enne, attualmente sospeso dall’incarico, da ieri mattina è incatenato davanti al portone del Comando Interregionale Culquaber, in via Concezione a Messina. Scardigno, è indagato per presunta concussione, per fatti risalenti a quando prestava servizio a Villa San Giovanni. Il brigadiere avrebbe preteso una canna in regalo da un allevatore, in cambio di una mancata multa.

Generale – si legge su infodifesa, che cita il post facebook dello stesso Scardigno – Sono sul LASTRICO per colpa tua non riesco più a pagare le bollette della luce – del gas – del mutuo della casa – il mio avvocato – la macchina bruciata non ho più I soldi per mangiare per bere per vivere un solo altro minuto.  Ho deciso la tua casa sarà la mia casa farò lo sciopero della fame.
Tutti devono sapere la verità.

Ho provato a chiedere un aiuto proprio a te generale ma invece di aiutarmi e di aiutare la mia famiglia con mio figlio minore ti sei accanito ancora di più nei miei confronti danneggiandomi ancora di più sia economicamente che fisicamente. – accusa Scardigno – 

LEGGI ANCHE: Annuncia il suicidio su Facebook e poi scompare: parte la ricerca per salvare il Carabiniere

LEGGI ANCHE: Messina. Carabiniere si cosparge di benzina e minaccia si darsi fuoco

Ho detto tutta la verità a te uomo di legge ma tu non vuoi che la verità venga a galla perché vuoi tutelare altre persone. Preferisci distruggere me anziché altri colleghi disonesti.

Mi hai offerto un caffè un biscottino e 100 euro mi hai ingannato dicendomi che mi avresti aiutato perché come uomo onesto volevi come me la verità invece nulla ai tramato ancora di più nel danneggiarmi e rovinarmi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteStraniero espulso e rimpatriato: ritorna in Italia da donna
Prossimo articoloTra sabato e domenica due enormi asteroidi passeranno vicino alla Terra

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.