Condividi

Domenica era ancora in azione, a fare da esempio per i militari più giovani. Il compito era arrestare due delinquenti che, nel pomeriggio, avevano strappato di mano il registratore di cassa a un commerciante cinese in via Toti, a Carate. Preso il primo malvivente, un 36enne del luogo, le ricerche si sono concentrate sull’altro, un 51enne della provincia di Enna che si era asserragliato nella sua abitazione di Verano Brianza. Un calcione alla porta, e il comandante era già con le mani sull’uomo, bloccato in poche mosse, nonostante i 10 anni in più (Federico Berni per corriere.it)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteStrade "bombardate", a ripararle ci penserà l'Esercito Italiano
Prossimo articoloOffre lavoro indeterminato, si sente rispondere: "Per 1500 euro preferisco il reddito di cittadinanza"