Condividi

Dramma alla caserma Carlotto del Reggimento San Marco di Brindisi: un militare si è tolto la vita sparando un colpo alla testa con una pistola di ordinanza. E. C. circa 40 anni, è stato trovato dai colleghi senza vita in un’officina meccanica.

È accaduto nel pomeriggio di ieri intorno alle 16, l’uomo era di guardia nell’autoreparto quando si sarebbe allontanato improvvisamente.

Dopo un po’ di tempo i colleghi sono andati a cercarlo ma purtroppo hanno trovato davanti ai loro occhi la terribile scena.

Secondo una prima costruzione il militare sarebbe andato in magazzino avrebbe acceso la musica ad alto voluto e avrebbe sparato. L’uomo è sposato. Non si conoscono le ragioni del gesto.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSalvini: "La capotreno anti-rom? Andrebbe premiata!" e rilancia la leva obbligatoria
Prossimo articoloMessico, sognava il giro del mondo ma viene uccisa in Costa Rica: la storia di Maria