Condividi

Nella Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi, nell’ora di pranzo è pervenuta una richiesta di aiuto da parte di un cittadino di San Pietro Vernotico, che a seguito di un improvviso acquazzone torrenziale abbattutosi sulla città, nel transitare nella zona del sottopassaggio ferroviario di via Lecce, ha notato l’autovettura di una coppia di anziani bloccata nel sottopasso sommersa dall’acqua sino ai finestrini. La pattuglia della Stazione di San Pietro, attivata al riguardo, è intervenuta sul posto, constatando che i due occupanti, una donna 74enne e il marito 80enne, scesi dalla vettura, una Mercedes 190, non erano in grado di deambulare in quanto sommersi oltre la cintola dall’acqua ghiacciata che si era raccolta in brevissimo tempo nell’area del sottopasso.

I due anziani non sono riusciti assolutamente a muoversi, sono stati soccorsi dai militari e caricati sull’auto di servizio e accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale di San Pietro Vernotico dove sono in stato di osservazione, con la diagnosi di principio di ipotermia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'addio della madre a Gioele, morto a 22 anni in moto: "Mi sorrideva anche mentre moriva"
Prossimo articoloFidenza, si candida per garantire la sicurezza in città: ha commesso 40 reati

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.