Condividi

Tragedia a Sassari: un Poliziotto Penitenziario si suicida con l’arma di ordinanza durante le ferie in Sardegna.

Un assistente capo della Polizia Penitenziaria, un 50enne originario di Sassari e da molti anni in servizio nel carcere di Vigevano in provincia di Pavia, si è tolto la vita nel tardo pomeriggio di oggi 24 giugno sparandosi con la pistola d’ordinanza. Il suicidio è avvenuto in Sardegna, dove stava trascorrendo un periodo di ferie.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteNdrangheta, scatta il maxi blitz della Polizia in Emilia Romagna
Prossimo articoloAvezzano, la denuncia di una mamma: " I bulli hanno spezzato un braccio a mio figlio di 10 anni"