Condividi

Si sbriciola il viadotto della statale 189, quello che sovrasta l’ingresso della zona industriale di Agrigento, in contrada San Benedetto. Pezzi di cemento sono caduti sull’asfalto della sottostante strada provinciale 15. “

Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta ed i tecnici dell’Anas. I pompieri, utilizzando l’autoscala, hanno messo in sicurezza l’intera area – che si trova all’altezza di una rotonda – . Sono stati eliminati tutti i calcinacci che ancora erano in bilico e che rischiavano di crollare sul selciato. Ci sono volute quasi quattro ore prima di rimettere in sicurezza la zona.

Il nuovo crollo di calcinacci arriva a distanza di un mese dal precedente episodio del viadotto Maddalusa, che ha creato numerosi disagi agli automobilisti per via dei lavori sulla statale 640. – FOTO / VIDEO

A lanciare l’allarme per il crollo di San Benedetto sono stati gli automobilisti di passaggio che hanno notato il cedimento della struttura. Fortunatamente nessuno è rimasto colpito dai calcinacci. Adesso spetterà ai tecnici dell’Anas stabilire se vi sia o meno la possibilità di ulteriori distacchi.

fonte: AgrigentoNotizie

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa “prova del cuoco” con il criceto nel forno a microonde. E la Rete s’infuria
Prossimo articoloBollo auto, una regione potrebbe presto abolirlo