Scambia i Carabinieri per gnomi: “Voi non esistete.. Non siete veri!”. Era sotto effetto di LSD

Crevalcore – Sotto l’effetto di Lsd devata la stanza di un b&b poi si denuda in strada ed entra in casa di un’anziana. I carabinieri della Stazione di Crevalcore hanno segnalato tre giovani italiani alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti. Alle ore 7:10 di sabato la centrale operativa del 112 ha ricevuto la segnalazione del gestore di un Bed and Breakfast di Crevalcore che si lamentava per aver trovato una camera a tre letti devastata da tre giovani clienti che aveva ospitato per la notte di Halloween.

All’arrivo dei Carabinieri, una 19enne, facente parte del gruppetto, era davanti al locale e stava piangendo perché si sentiva in colpa della reazione spropositata del suo amico, anche lui 19enne, che sotto l’effetto dell’Lsd, una fra le sostanze psichedeliche più potenti al mondo, aveva danneggiato la stanza da letto e si era allontanato.

Mentre i militari prendevano atto di quanto accaduto un altro giovane di 29 anni si recava sul posto in evidente stato allucinatorio e cominciava ad insultare i militari: “Voi non esistete.. Non siete veri!”. La situazione è diventata ancora più bizzarra quando i Carabinieri sono stati informati che il 19enne che si era precedentemente allontanato a piedi si era denudato lasciando i vestiti per strada e trovando la porta aperta dell’abitazione di un’anziana, situata nelle vicinanze, era entrato dentro provocando un certo stupore nei confronti della donna che aveva cominciato ad urlare.

Perquisendo la camera del Bed and Breakfast, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato cinque sigarette confezionate artigianalmente, contenenti marijuana e nove cartoncini imbevuti di LSD con impressa l’immagine di una stellina. – Il Resto del Carlino

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche