Condividi

Sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, si reca in caserma per firmare, ma quando esce sparisce il borsello di un carabiniere.

È successo nella stazione dei carabinieri di Grumo Nevano. Per furto aggravato è stato arrestato Cosimo Castaldo, un 22enne già noto alle forze dell’ordine, che risulta domiciliato a Napoli, nel quartiere di Scampia.

Le immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza hanno permesso di incastrare Castaldo. Nel cortile della stazione c’era un borsello poggiato sulla sella dello scooter di un militare. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 22enne stava andando via quando l’ha arraffato. All’interno c’erano dei guanti in pelle.

La refurtiva è stata ritrovata a casa di Castaldo, a Scampia, ed è stata restituita al proprietario. I filmati registrati dal sistema di videsorveglianza hanno permesso di ricostruire velocemente l’accaduto e i carabinieri si sono recati immediatamente presso l’abitazione del 22enne, dove hanno trovato il maltolto. Castaldo è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato e attende ora di essere giudicato con rito direttissimo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOcean Viking imbarca altri 73 migranti, Salvini: "Sindaci della Lega non accoglieranno nessuno"
Prossimo articoloNapoli, il miracolo di San Gennaro: il sangue si scioglie nelle ampolle

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.