Scarcerati i due rom accusati di lesioni aggravate a un carabiniere

Convalidato l’arresto e disposizione ai domiciliari per due rom

Erano stati arrestati negli scorsi giorni a Isernia accusati di lesioni aggravate nei confronti di un Carabiniere in abiti civili, nonchè resistenza.

I due sono usciti dal carcere nelle scorse ore: arresto convalidato e domiciliari presso le loro abitazioni.

I legale dei due rom ha spiegato ai quotidiani locali di mirare alla revoca dell’arresto, definendolo un errore, preannunciato richiesta di Riesame per i suoi due clienti.

Tutta la vicenda, spiega il sito Isnews, nasce in occasione di un controllo dei militari chiamati su un assembramento nei pressi della zona di San Lazzaro.

Diversi sarebbero i dubbi, secondo il legale, che aleggiano sulla vicenda: i due rom sarebbero finiti in caserma senza comunicare l’arresto.

Nel frattempo, un tentativo di ricostruzione degli eventi prova a farlo il sito PrimoPianoMolise.it

 

Foto pubblicata da IsNews

Verso le ore 22, i Carabinieri stavano procedendo al controllo di alcune persone nel quartiere San Lazzaro.

I presenti avrebbero mostrato fin da subito disappunto e poca collaborazione già dalle fasi dell’identificazione. Seguono momenti concitati.

Nel frattempo, un collega, in quel momento non in servizio, assistendo ai fatti ha chiesto l’intervento di altri colleghi, avvertendo il Radiomobile.

Il Carabiniere, noto alle persone sottoposte al controllo, sarebbe stato aggredito da tre persone presenti.

LEGGI ANCHE: Non si ferma all’alt e investe un Carabiniere. Collega aggredito con un martello e due Carabinieri picchiati

Sarebbe partito quindi uno schiaffo ed alcuni spintoni contro un muro. Un terzo, spiega il sito, si sarebbe opposto senza però colpire il militare.

Intervenuti altri colleghi, l’uomo colpito si è rivolto alle cure. Due aggressori sono quindi stati accusati di lesioni personali aggravate in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il terzo denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza a Pubblico ufficiale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche