Condividi

SOS1308389Arezzo, 21 ottobre 2013 –  Il figlio di sei anni non voleva leggere e cosi’ e’ partito uno schiaffo del padre: un gesto che e’ costato all’uomo una condanna a un mese, pena sospesa, per abuso dei mezzi di correzione.

Ad accorgersi dell’accaduto, qualche anno fa, e’ stata la moglie – oggi diventata ex – per la quale il tribunale di Arezzo ha previsto anche un risarcimento. (ANSA)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMaxi rissa a riunione condominio, picchiati anche i poliziotti, 8 arrestati
Prossimo articoloLa bimba di 4 mesi piange, il padre prende a botte la madre. Arrestato