Condividi

SOS1306425Reggio Emilia, 17 agosto 2013 – La famiglia aveva presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri il giorno di Ferragosto, preoccupata dal fatto di non avere più notizie del figlio, un agente di commercio di Guastalla partito qualche giorno prima per le vacanze in Spagna. I contatti con la famiglia si erano interrotti a Barcellona: temendo una disgrazia, sono state avviate ricerche in campo internazionale. Da qui la sorpresa: il giovane in realtà si trovava a Lima, in Perù, in buone condizioni di salute ma rinchiuso in carcere perché trovato in possesso di droga.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUccisa a colpi di bottiglia, marito in manette
Prossimo articoloCessna precipita su Marmolada, quattro morti