Scoperta casa squillo, denunciata una famiglia

SOS1308201Imperia, 14 ottobre 2013 –  Un’intera famiglia: marito di 60 anni, moglie di 45 anni e figlia di 19 anni, di Vallecrosia (Imperia) sono stati denunciati dalla polizia per induzione e sfruttamento della prostituzione per avere fatto prostituire una ragazza albanese, di 19 anni, approfittando del suo stato di indigenza.

Quest’ultima era stata adescata su Facebook dalla sua coetanea, con la quale si era confidata, dicendo che i suoi parenti erano stati arrestati e che non aveva soldi per vivere. La giovanissima “amica”, si e’ subito prodigata per darle una mano, ma presto si sono capite le sue reali intenzioni. La ragazza e’ stata convinta a prostituirsi. (AGI)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche