Scoperto ”nababbo” ma evasore totale, regali a figlio Gheddafi

SOS1306673Milano, 26 agosto 2013 – Auto di lusso, soggiorni nei resort esclusivi, attici sulla Riviera ligure e case a Milano, nullatenente. L’uomo, libico, 58 anni, intermediatore per aziende meccaniche, è stato tradito dalle ingenti somme prelevate: fino a 15 mila euro al giorno, ed è stato ‘pizzicato’ dalla Guardia di finanza di Savona.

Con false fatturazioni aveva anche consentito a una importante azienda meccanica di Milano di effettuare ‘regalie’ al figlio del defunto rais Gheddafi, in Libia, per ottenere appalti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche