Reggio Calabria, scoppia un incendio a Ravagnese: salvati 20 pazienti da eroici Vigili del Fuoco

I 20 pazienti di Villa Sant’Elia, nota struttura riabilitativa della zona, stavano dormendo ignari del pericolo, quando si sono svegliati improvvisamente circondati dalle fiamme. La squadra dei Vigili del Fuoco è giunta subito sul posto, ha aperto il tubo dell’acqua per salvare la struttura e i suoi pazienti. Gli stessi pompieri se la sono vista brutta: le fiamme hanno colpito uno dei loro camion, mentre l’auto del caposquadra si è ritrovata avvolta dalle fiamme in una mulattiera di campagna, dov’era andata in soccorso di alcune abitazioni più isolate sulle colline.

Coadiuvati dagli agenti della Polizia e dai militari dei Carabinieri, i Vigili del Fuoco hanno compiuto un vero e proprio miracolo. Se stanotte, a Reggio Calabria non ci sono stati morti, è solo grazie al loro intervento. Sono intervenute in soccorso della popolazione ben 5 squadre dei Vigili del Fuoco, comprese quelle provenienti da Melito di Porto Salvo e Villa San Giovanni: uno scenario di vera e propria emergenza.

Alcune abitazioni sono state interessate dalle fiamme: anche qui i Vigili hanno salvato le persone e le strutture. Tanta gente è fuggita abbandonando in lacrime la propria casa, altri hanno collaborato all’estinzione dell’incendio come hanno potuto.
Grazie al tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, si è riusciti ad evitare il peggio.