Condividi

Se trovate macchie di smalto sulla vostra auto fate molta attenzione.

persone sono finite nei guai per aver tentato di raggirare una donna con la cosiddetta “truffa dello specchietto”, usando dello smalto per unghie per creare finte abrasioni sulla carrozzeria dell’auto della vittima. E’ successo a Roma, dove gli agenti del commissariato Colombo sono riusciti a bloccare due truffatori di 27 e 40 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I poliziotti, dopo aver individuato l’auto in un parcheggio vicino via Cristoforo Colombo, hanno identificato i malintenzionati. All’interno dell’autovettura adoperata per la truffa, il personale della Polizia di Stato ha rinvenuto materiale utilizzato per creare finte abrasioni sulla carrozzeria e precisamente smalto per unghie, tracce di quest’ultimo trovate anche sul mezzo della persona truffata.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRichiamato salame piccante prodotto dal Salumificio Del Nera per presenza di Salmonella
Prossimo articoloBotte in carcere ad uno degli stupratori di Rimini