Sea Watch 3, respinto il ricorso alla Cedu : “Indietro non si torna”

È stato respinto il ricorso presentato dai migranti della Sea Watch 3 alla Cedu: il Viminale è stato il primo a diffondere la notizia.
“Anche la Corte Europea di Strasburgo conferma la scelta di ordine, buon senso, legalità e giustizia dell’Italia: porti chiusi ai trafficanti di esseri umani e ai loro complici. Meno partenze, meno sbarchi, meno morti, meno sprechi. Indietro non si torna”, ha commentato soddisfatto il ministro dell’Interno Matteo Salvini.