Condividi

I seggiolini antiabbandono diventano obbligatori per legge: ieri, infatti, il Senato ha definitivamente approvato il provvedimento

che disciplina l’uso di seggiolini dotati di un apposito allarme che aiuti i genitori a non scordare i propri pargoli in auto.

Ora il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dovrà emanare entro 60 giorni un decreto che indichi i criteri tecnici e costruttivi di tali sistemi,

e dal 1° luglio 2019 i seggiolini senza allarme saranno fuorilegge.

Nei mesi scorsi Toninelli aveva sottolineato la volontà di mettere mano al Codice della Strada su questo tema (8 i decessi in Italia per ‘abbandono’ negli ultimi 10 anni)

con un disegno di legge che potrebbe comportare varie modifiche diventando – aveva detto – legge “già in autunno”.

In pratica – aveva spiegato Toninelli – si tratta di un sensore che rileva la presenza di un bimbo sul seggiolino dopo che si è chiusa l’auto,

per mandare in questa eventualità un messaggio di allarme sullo smartphone della mamma o del papà.

Si tratta della combinazione tra la sensoristica di bordo, il seggiolino di sicurezza vero e proprio (obbligatorio anche in Italia) e lo smartphone,

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteCamionista sta per morire soffocato, una poliziotta della Stradale lo strappa alla morte
Prossimo articoloAllerta fake news: nessun uragano in arrivo sull'Italia. Ecco perché è una bufala