Condividi

Sei elefanti sono morti in Thailandia dopo aver cercato di mettersi in salvo l’un l’altro da una cascata. L’incidente, scrive la Bbc, si è verificato nel parco Khao Yai, ed è avvenuto dopo che un piccolo elefante di tre anni è caduto in acqua. Altri due elefanti, tra i quali si presume la madre del piccolo, sono bloccati nei pressi della cascata, i soccorsi sono al lavoro per salvarli.

Già in passato, spiega il quotidiano Leggo, ci sono stati incidenti simili nella stessa cascata, conosciuta localmente come Haew Narok (Hell’s Fall). Nel 1992 vi annegarono un gruppo di otto elefanti. Edwin Wiek, il fondatore della Wildlife Friends Foundation thailandese, ha dichiarato che gli elefanti che ora sono in difficoltà, avranno difficoltà a sopravvivere perché questi sono animali che per nutrirsi e vivere fanno conto l’uno sull’altro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUccide la moglie a coltellate in cortile e fugge: caccia all'uomo, posti di blocco in tutta la zona
Prossimo articoloUn poliziotto: "dopo le offese di Fioramonti alla polizia qualcuno potrebbe sentirsi legittimato a fare altrettanto. Complimenti ministro"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.