Condividi

“Ancona, assalto alla gioielleria: i sei ladri condannati ma già liberi” così titola un articolo de IlCorriere Adriatico che potete trovare qui e che andiamo a illustrare brevemente (alla fine del pezzo i riferimenti di articolo e foto trovati in rete)

Avevano assaltato la gioielleria Blue Spirit del Grotte Center di Camerano mettendo le mani su un bottino superiore a centomila euro, ma verso fine 2018 era stata sgominata in tempi record la banda di romeni specializzata in furti nei centri commerciali che aveva, per ultimo, tentato il colpo grosso nella gioielleria Bluespirit del Grotte Center, a Camerano, causando danni per 120mila euro.

Durante quel colpo, una parte del gruppo (composto da sei ladri tutti di origine romena) era scappata a piedi per i campi con l’intenzione di arrivare alla prima stazione vicina. Un’altra era fuggita a bordo di una Fiat Croma, imboccando l’autostrada. Tutta la gang, dopo una caccia all’uomo serrata, era finita nella morsa dei carabinieri della Compagnia di Osimo.

“Abbiamo dovuto mettere in atto un’operazione di tipo militare con rastrellamenti in una vasta area da Senigallia a Porto Recanati perché i malviventi si erano nascosti tra i campi – disse allora il maggiore dei Carabinieri Conforti -. L’operazione è durata una giornata intera e purtroppo abbiamo registrato l’infortunio di un nostro carabiniere della Stazione di Castelfidardo: è la dimostrazione del coraggio, della determinazione e della passione con cui siamo ogni giorno al servizio dei cittadini”.

Per tutti erano scattate le manette e la misura cautelare del carcere ma nelle scorse ore i ladri hanno affrontato il processo di fronte al gup. In cinque hanno proceduto con riti alternativi, patteggiando la pena.

“Uno solo – scrive Corriere Adriatico – ha scelto di affrontare il dibattimento. Quattro ladri, di età compresa tra i 20 e i 28 anni hanno patteggiato due anni di reclusione, pena sospesa. Il quinto uomo, il 29enne un mese e dieci giorni in più di reclusione rispetto ai suoi complici.
(Maggiori informazioni potete trovarle sul sito Corriere Adriatico
Info sulla rapina su settimo.blogspot.it)
Info sul colpo e gli autori con foto su EtvMarche)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAccusato di abuso d’ufficio, assolto il Colonnello dei Carabinieri Luciano Zarbano
Prossimo articoloScontri con la polizia, assolti cinque antifascisti. Polemica con il sindacato di Polizia