Sequestrata e violentata per 10 giorni: 22enne salvata dai carabinieri, arrestato il presunto aguzzino

È stata la ragazza a chiedere aiuto: la vittima è entrata in possesso del suo cellulare per qualche secondo e ha chiamato un amico in Francia per dare l’allarme.

Quest’ultimo ha avvisato la questura di Padova che ha localizzato il cellulare a Tribano.

Il blitz dei carabinieri ha permesso la liberazione della donna, alla quale lo straniero ha anche rubato 2000 euro.

Gazzettino

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche