Condividi

SOS1307720Cosenza, 30 settembre 2013 – Oltre 1.700 chili di tonno rosso sono stati sequestrati in uno stabilimento di Rossano dalla Guardia costiera. Il titolare dell’azienda non è stato in grado di esibire la documentazione che ne consentisse la tracciabilità dei 67 esemplari.

Sigilli anche a 400 chili di pescespada tutto sotto misura, per un totale di 138 esemplari.

La Guardia costiera ha elevato due contravvenzioni per complessivo 5.500 euro totali a carico del titolare della ditta.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSventato colpo banda del buco
Prossimo articoloNaufragio Scicli, recuperati 13 cadaveri e arrestati scafisti