Condividi

Una serata sadomaso forse “un poco” oltre i limiti: è questa l’esperienza per un cinquantenne che si è dovuto rivolgere al pronto soccorso per le cure. All’uomo sono stati dati 40 giorni di prognosi a causa della lussazione di una spalla, radio fratturato e tre costole incrinate. Alla faccia del “sesso estremo” verrebbe da dire.

L’episodio si è verificato a Rimini e la dominatrice è accusata di lesioni personali aggravate.. L’uomo si trovava in città per lavoro. Questo “risultato” sarebbe costato ben 300 euro.

L’uomo ha raccontato che durante la notte, la professionista ha sfoderato contro di lui ogni possibile perversione ed è andata avanti senza pietà nonostante le sue urla di dolore. Appena la donna è uscita dall’abitazione, il cinquantenne ha accusato dei malori ed è stato soccorso in strada da un’ambulanza.

Arrivato in ospedale, in un primo momento l’uomo ha cercato di nascondere la vera origine dei suoi mali; i medici hanno così pensato a un pestaggio e hanno allertato la polizia. A questo punto la vittima ha confessato l’accaduto.

Interrogata, la dominatrice si è difesa sostenendo che il cliente non ha mai pronunciato la parola d’ordine stabilita per bloccare le sue perversioni.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTigre sbrana famoso addestratore al Circo Orfei, la vittima è il 61enne Ettore Weber
Prossimo articoloMediterranea, 54 migranti davanti a Lampedusa. Li accoglie Malta, ma l'Italia si farà carico di 55 migranti di Malta