Condividi
Continua l’attività antidroga della Compagnia di Ragusa con servizi mirati a controllare e debellare lo spaccio su tutto il territorio della Compagnia. Questa volta l’attenzione dei militari del NORM è stata rivolta alla piazza di spaccio di S. Croce Camerina dove personale in borghese ha effettuato un servizio di osservazione nel centro cittadino.

I militari hanno da subito osservato degli strani movimenti e contatti tra un giovane tunisino, noto perché già gravato da numerosi precedenti per stupefacenti ed attualmente sottoposto all’obbligo di firma, ed altri ragazzi che gli si avvicinavano e poi hanno visto che lo stesso si avvicinava ad un balcone e frugava dietro ad un vaso. A quel punto i militari sono intervenuti e lo hanno bloccato. Dietro al vaso i militari hanno trovato alcune stecchette di hashish già pronte per la vendita per un totale di 30 grammi in totale. Lo spacciatore esperto le aveva nascoste sul balcone di un ignaro santacrociano al fine di non essere trovato in possesso di alcunché in caso di controlli. Il 22enne tunisino è stato immediatamente arrestato e sottoposto al regime dei domiciliari.

Roma, 29 gennaio 2017

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePolizia di Stato: controlli in Riviera
Prossimo articoloSPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI UN ARRESTO DELLA POLIZIA DI STATO