Condividi

SOS1307369Torino, 17 settembre 2013 – La badante si denudava e si faceva palpeggiare dall’anziano di 82 anni che assisteva. In questo modo era riuscita a spillargli 100 mila euro e a fargli cambiare il testamento risultandone la sola beneficiaria.

E’ accaduto a Moretta (Cuneo), dove i carabinieri, dopo avere immortalato gli atti sessuali con una telecamera installata nell’appartamento, hanno arrestato la donna, romena di 46 anni, con l’accusa di circonvenzione di incapace. A denunciare l’accaduto erano stati i nipoti dell’anziano.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteNarcotizza e rapina 60enne dopo caffe' alla morfina, arrestata
Prossimo articoloTraffico internazionale di stupefacenti - Sequestrati beni per 10 milioni di euro