Condividi

Sono sempre di più i comuni che decidono di fornire sfollagente e spray agli agenti della Polizia Locale. Solo negli ultimi mesi numerosi sono stati i comuni in Emilia Romagna ad aver vagliato la possibilità dopo che lo scorso Luglio è passata all’unanimità dall’Assemblea legislativa la riforma della polizia locale dove per la sola regione aveva interessato circa 4.000 operatori tra agenti e ufficiali. Tra le novità, ci informa il quotidiano BolognaToday “la possibilità di intervenire in tempi rapidi in aiuto ai comandi di Comuni diversi, semplificando le procedure di intervento in caso di emergenze o calamità. Previsti anche percorsi di formazione e supporto psicologico per affrontare situazioni critiche o traumatiche”

E’ invece di poche ore fa le notizie che riguardano la Liguria, in particolare i comuni di Genova e Spezia. Nel comune del levante è stata appena terminata formazione degli agenti che a breve adotteranno lo spray al peperoncino e i bastoni sfollagente, mentre a Genova è al vaglio una mozione della Lega votata in consiglio per la dotazione di attrezzatura antitaglio, sfollagente ed anche in questo caso spray urticanti. “La microcriminalità è spesso armata di coltello ed è giusto che gli operatori di polizia locale possano difendersi evitando di metter mano alla pistola per il bene di tutti” ha spiegato l’assessore competente, Stefano Garassino.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente"Uno sbirro in meno". Salvini va su tutte le furie: "Sono stufo di chi insulta le divise: ho chiesto alle autorità di
Prossimo articoloApprovato il decretone, Conte: "Non promesse, ma progetto di cui vado fiero"