Disperato, si getta dal ponte: salvato da Vigili del Fuoco e Carabinieri

Disperato, si getta dal ponte: salvato da Vigili del Fuoco e Carabinieri

L’uomo si è gettato dal ponte sul Po a Casale.

Notte movimentata per i soccorsi di Casale Monferrato, nell’alessandrino, dove attorno alle 4, un giovane di 28 anni ha tentato il suicidio

E’ successo tutto in pochi minuti, il tentativo di suicidio sarebbe avvenuto dal ponte sul Po in via Adam a Casale Monferrato.

Per l’occasione è stato decisivo l’intervento di Carabinieri e pompieri, allertati prontamente.

I soccorritori hanno tratto in salvo il 28enne, risultato poi essere di origine turca e residente in città.

Secondo la prima ricostruzione dei media locali, il giovane aveva precedentemente annunciato l’intento suicida e per questo sono scattate le ricerche.

 

 

Una volta trovato, i Carabinieri hanno tentato di riportarlo alla ragione mentre si trovava sul ponte minacciando di gettarsi.

Nonostante gli sforzi dei Carabinieri, il turco, disperato, si è lanciato nelle acque del Po. Fortunatamente l’acqua bassa e l’immediato intervento dei pompieri hanno permesso di portare sano e salvo a riva il 28enne.

L’uomo è stato portato in ospedale al Santo Spirito e non è in pericolo di vita. Secondo i media locali, alla base del gesto una delusione d’amore.

LEGGI ANCHE: Torino, si schiantano al suolo assieme all’aspirante suicida: gravi i poliziotti

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche