Condividi

Si schianta con l’auto. Era residente a Cividate al Piano, nel bergamasco, il romeno 24enne autore dell’incidente costata la vita a due ragazzi

Bergamo. Si schianta con l’auto uccide due minori poi fugge: arrestato un romeno di 24 anni

Era residente a Cividate al Piano, nel bergamasco, il romeno 24enne autore dell’incidente costata la vita a due ragazzi. Il giovane è stato arrestato dagli uomini dell’Arma dei Carabinieri di Treviglio. L’accusa è quella di omicidio stradale plurimo, e poi la successiva omissione di soccorso, e la fuga.

L’incidente si è verificato Mercoledì scorso ed ha cagionato la morte di due dei minori presenti all’interno dell’abitacolo. Le vittime sono Francesco Gheorghe di 17 anni e Pietro Joia di soli 14 anni. Ricoverati in gravi condizioni altri due giovani, un altro minorenne e un neomaggiorenne. Entrambi in prognosi riservata al Civile di Brescia, anche loro residenti a Cividate.

Foto da l’ECO DI BERGAMO

Secondo la ricostruzione dei militari, la Ford Focus guidata dal romeno ma di proprietà dei genitori avrebbe perso il controllo andando a schiantarsi contro un manufatto in cemento.
Per le due vittime non ci sarebbe stato nulla da fare fin da subito. Morti sul colpo il 14enne e il 17eenne. I sopravvissuti invece sono stati immediatamente trasportati in codice rosso in ospedale dove tuttora si trovano, circondati dall’affetto dei famigliari.

Dopo l’episodio, l’autista era fuggito. Sul posto sono immediatamente intervenute numerose pattuglie dell’Arma dei Carabinieri provenienti anche da Martinengo e Urgnano. A distanza di poche ore, a seguito dei rilievi e delle prime verifiche, i Carabinieri hanno trovato a casa propria romeno, dove nel frattempo si era “nascosto” a sua volta ferito. Subito sottoposto a cure mediche ed in stato di choc e poi arrestato.
Il veicolo è stato sequestrato.

Sarebbero ancora in corso ulteriori accertamenti per stabilire le esatte cause del sinistro.
L’ipotesi più probabile è l’eccesso di velocità. Saranno ulteriori consulenze tecniche a chiarire la dinamica corretta.

Il giovane è stato tradotto nel carcere di Bergamo dove nei prossimi giorni sarà sottoposto ad interrogatorio

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSergio Segio, ex Prima Linea, invitato in carcere per discutere di riforme penitenziarie: l'ira dei sindacati
Prossimo articoloLegge 104, assegno di 1900 euro e nuovi benefici assistenza disabili