Condividi

DAVIS COUNTY – Una donna di 38 anni sta affrontando una serie di accuse dopo che la polizia ha dichiarato il tentativo di evitare l’arresto spacciandosi per la figlia di 21 anni.

Protagonista dell’imbarazzante episodio verificatosi a Davis, nello Utah, in USA, Heather Elaine Garcia.

Ad un controllo dell’auto, i poliziotti hanno individuato una sospetta “sostanza bianca in polvere”.

Avviate le procedure di arresto, durante l’identificazione, la donna si è spacciata per la figlia Mercedes, classe ’98. Inverosimile. E così è scattata anche l’accusa di aver fornito false generalità, aggravando la posizione.

La donna è stata arrestata e trasferita nel carcere della contea, dove attende il processo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRoma, poliziotto si suicida ad un mese dalla pensione
Prossimo articoloInfami in ogni angolo del globo: vandalizzata lapide dedicata a pompieri, poliziotti e medici caduti nei soccorsi delle torri gemelle

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.