Simula furto slot per debiti cocaina, 4 arresti

cocaBolzano, 21 ottobre 2013 – Un esercente meranese, in grave dissesto finanziario a causa dello smodato consumo di cocaina, ha messo in scena un furto dell’incasso dei videogiochi del suo bar per rientrare di qualche debito.

I carabinieri, insospettiti per le troppo anomalie, hanno ampliato l’inchiesta che ora ha portato a quattro arresti e una quindicina di perquisizioni. I reati contestati vanno dalla detenzione ai fini di spaccio al furto aggravato in abitazione

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche