Condividi

“Chi è soccorso ubriaco o drogato deve pagare l’ambulanza”

Si trattava di una vecchia proposta ma che a breve potrebbe essere realtà:

il Consiglio regionale della Liguria, con 16 voti a favore (maggioranza di centrodestra) e 15 contrari (minoranza),

ha rinviato in commissione la mozione in cui si impegna la giunta ad istituire una tassa sul trasporto in ambulanza a carico di chi viene soccorso perché ubriaco o sotto l’effetto di stupefacenti

Lo si apprende da Today.

Una vera e propria tassa per il trasporto nei confronti di chi viene soccorso se ubriaco o drogato.

La mozione è stata presentata da Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini),

il quale spiega che gli eventuali proventi dovrebbero essere devoluti ad un fondo a favore delle vittime della strada e/o ad altre iniziative legate alla prevenzione.

Nella documentazione presentata, il numero impressionante di aumento ferimenti e decessi dovuti alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

 

 

 

Il pagamento del trasferimento in ambulanza rappresenta un messaggio importante” spiega il proponente Piana

una forte connotazione educativa, soprattutto per i nostri giovani; questi ultimi devono prendere coscienza che il divertimento deve essere responsabile

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePesta un ladro entrato in casa sua: "paura per mia figlia". Condannato il padre
Prossimo articoloVittorio Giuzzi di Montichiari ucciso da una banda di rapinatori in casa propria