Condividi

Salerno. Sorpreso a scaricare dei sacchi neri in prossimità di una vasca di contenimento delle acque reflue, nella frazione di Episcopio a Sarno, bloccato e preso a schiaffi da un contadino. Lo riporta Rossella Liguori sulle pagine de  Il Mattino

E’ accaduto nella mattinata di oggi, intorno alle 7. Un uomo a bordo di un’Ape car è arrivato in prossimità di una della vasche di messa in sicurezza del post frana

ha accostato e, pensando di non essere visto, è sceso dall’abitacolo pronto a scaricare abusivamente sacchi di rifiuti.

Ne aveva messi due all’angolo della strada, quando un contadino, con un terreno adiacente alla zona, lo ha sorpreso. Prima lo ha insultato e, poi, lo ha preso a schiaffi fino a costringerlo a rimettere i rifiuti a bordo e portarli via.

rifiuti

Una vera piaga quello dello scarico abusivo di rifiuti in prossimità delle oepre di messa in sicurezza delle aree a rischio idrogeologico. Già nelle scorse settimane vi erano stati numerosi sopralluoghi delle guardie ambientali.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteMilano, azienda licenzia operaio invalido: al suo posto un robot
Prossimo articoloEcco il sistema Italia: ai domiciliari per omicidio, in carcere per il furto di un gelato