Condividi

Nord Irlanda – Un uomo accusato di aver stuprato un neonato di due settimane è stato arrestato e ora in carcere ha una protezione 24 ore su 24 dagli altri detenuti.

Il bambino sta lottando per la vita nell’unità pediatrica del Royal Belfast Hospital for Sick Children.

Il presunto stupratore è un uomo di 25 anni ed è detenuto del penitenziario di Maghaberry, dove viene trattato come “Special Person At Risk”.

 

 

Una fonte ha detto al Sun: “È stato localizzato in un’unità sicura per garantirgli protezione ed è anche sorvegliato a vista 24 ore su 24 nel caso in cui mostri la presenza di pensieri suicidi”.

Il nome dell’uomo non può essere riportato per proteggere l’identità del bambino.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'ambasciatore americano: "l'Italia è la quintessenza democrazia"
Prossimo articoloSclerosi multipla, nuova terapia in Italia a carico del Ssn: "Effetti rivoluzionari"