SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI UN ARRESTO DELLA POLIZIA DI STATO

Gli uomini della Squadra Mobile, stante quindi le gravi responsabilità dello stesso in ordine al delitto di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente, che avvalorava le notizie raccolte dagli investigatori circa l’attività illecita posta in essere dal medesimo, lo hanno arrestato e condotto presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima svoltosi nella mattinata odierna, al termine del quale, è stato condannato alla pena di due anni di reclusione.

Roma, 29 gennaio 2017