Nuova impennata di malati. La Francia pronta a chiudere nuovamente le frontiere con la Spagna

La Francia sta intrattenendo rapporti con la Spagna per discutere della possibilità di chiudere la frontiera con la Catalogna a causa del notevole e repentino aumento dei casi di positività al Covid.

A dichiararlo è il neopremier francese Jean Castex, anche sindaco di Prades, località francese a pochi chilometri dalla frontiera.

Il premier riceverà domani a Matignon la vicepresidente del governo spagnolo, Carmen Calvo, per approfondire e studiare il problema.

“I dati di Barcellona sono molto più preoccupanti di quelli che osserviamo in Francia; per ora non ci troviamo in una situazione grave, ma occorre vigilare”, ha spiegato Jean Castex.

Nelle ultime ore la Catalogna ha fatto registrare oltre 1200 nuovi casi. La maggior parte dei contagi sarebbe riconducibile all’area metropolitana di Barcellona.

Negli Usa Donal Trump ha ribadito, dopo l’appello dell’immunologo Fauci, che non intende emettere un ordine nazionale per l’uso obbligatorio della mascherina. Nel frattempo il contagio dilaga. In Texas sono stati individuati 85 bambini contagiati.