Condividi

SOS1306295Siracusa, 13 agosto 2013 – Ha ucciso con un’arma da fuoco la moglie e subito dopo si è tolto la vita. Ennesima tragedia familiare, al culmine di una violenta lite, questa volta ad Avola, nel Siracusano. La donna da qualche tempo si era trasferita in casa della madre, dove è stata assassinata. La coppia era da tempo in crisi. I due, che stavano pensando alla separazione, lasciano tre figli.

Secondo una ricostruzione della polizia, la donna stava stendendo i panni in balcone quando è arrivato il marito in auto che, dopo aver imbracciato l’arma, ha fatto fuoco prima contro la moglie e poi contro se stesso. La donna è morta durante il trasporto in ospedale. L’uomo è invece spirato sul colpo.
Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteValanga sul versante francese del Monte Bianco, morte due italiane
Prossimo articoloPalio Siena: questura rafforza vigilanza