Paura in strada, fuggono tutti: sparatoria tra banditi e carabinieri

Sparatoria a Piane d’Archi in Val Sangro (Chieti) tra i carabinieri e i componenti di una banda pugliese.

Sparatoria nella notte a Chieti, dove i carabinieri hanno sventato un colpo al bancomat delle poste, caricato di esplosivo, che fortunatamente non è esploso.

Cinque banditi originari di Cerigola e dintorni, provincia di Foggia, erano infatti in procinto di far esplodere il Postamat quando sono stati sorpresi dai militari, lo riporta ChietiToday

Alcuni ragazzi presenti, temendo di trovarsi in un regolamento di conti, sono fuggiti

“I malviventi, armati di fucili, non hanno esitato ad ingaggiare un pericoloso conflitto a fuoco con i carabinieri: uno dei rapinatori all’esito è rimasto ferito alla gamba ed è stato ricoverato all’ospedale “Renzetti” di Lanciano con una prognosi di 30 giorni.

 

 © ANSA

 

Illesi, invece, i carabinieri intervenuti i quali, dopo un inseguimento, sono riusciti a bloccare e ad arrestare i cinque foggiani a bordo di un’auto nelle campagne circostanti.

Nella fuga i banditi avrebbero tentato di investrie un carabiniere.”

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche