Condividi

Due cittadini dominicani, uno residente a Aosta e l’altro a Teramo, entrambi trentenni, sono stati arrestati dalla polizia della Spezia per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Spezia – I due, ubriachi, assieme ad altri due connazionali avevano orinato contro la vetrina di un bar e lanciato un cartone vuoto contro il proprietario deciso a allontanarli. Alcuni cittadini hanno chiamato la polizia intervenuta con una squadra delle Volanti.

I due hanno reagito e picchiato gli agenti a calci e pugni. In considerazione della complessità nella gestione dell’intervento sono intervenuti altri agenti e una pattuglia dei carabinieri.

I poliziotti si sono fatti refertare in ospedale. Ne avranno per 7 e 5 giorni per contusioni multiple.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFinite le consultazioni: Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella convoca al Quirinale Giuseppe Conte
Prossimo articoloPoliziotto in servizio sequestrato e aggredito con una lama, ma non fa notizia