Spezza un osso a un Carabiniere durante un inseguimento: militare trasportato in ospedale

Un uomo è stato arrestato dopo un inseguimento. Nell’intervento, uno dei carabinieri ha rimediato la frattura di un malleolo.

Monza – E’ successo il pomeriggio del 29 Aprile, quando i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Monza, hanno tratto in arresto in flagranza per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale un ragazzo di origine gambiana.

Il giovane, poco più che ventenne, è risultato irregolare sul territorio e senza fissa dimora.

Dopo aver notato alcune persone con fare sospetto, i Carainieri avevano deciso di controllare e il giovane.

Durante le fasi del controllo, il soggetto, improvvisamente, ha opposto una violenta resistenza e si e’ dato alla fuga nella vicina area ferroviaria. E’ partito l’inseguimento, al quale hanno preso parte diversi equipaggi della Sezione Radiomobile e Sezione Operativa della Compagnia di Monza. Dopo un rocambolesco inseguimento a piedi, il giovane e’ stato arrestato in prossimità del Duomo.

Durante la colluttazione, il pusher ha rotto malleolo a un militare motociclista successivamente trasportato in ospedale.

Addosso al giovane sono stati rinvenuti 10 grammi di marijuana, suddivisi in più dosi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche